Alla Pergola nasce la Libreria dei Lettori

lettori, toc toc firenze

Le librerie chiudono, con la cultura non si mangia e gli italiani non leggono. In questo scenario nasce sana e robusta la Libreria dei Lettori, presso i locali del Teatro La Pergola.

Una libreria di periferia nel pieno centro di Firenze. Come quelle che si trovavano un tempo nei paesini dei nostri nonni, dove il libraio era gentile e competente.

Entrando, si ha l’impressione di varcare la soglia di una bottega, magari quella artigianale di un ciabattino.

Uno spazio misurato e vivo, in cui il libro è al centro, protagonista.

Perché l’intento di Fiammetta Gaudioso, la proprietaria, è quello di restituire dignità al libro, troppo spesso sacrificato alle dinamiche commerciali delle maxi librerie.

La Libreria ha aperto le porte ai suoi lettori il 25 ottobre. Propone una selezione di qualità tra romanzi, libri di poesia, saggi, libri sullo spettacolo e per l’infanzia. Con un’attenzione particolare per gli editori indipendenti, scelta coerente con lo spirito della libreria.

lettori, toc toc firenze

Una libreria pensata come bottega dove si vendono libri (che è poi lo scopo primario di ogni libreria), ma anche come comunità di lettori disposti a condividere idee e proposte.

E di idee la Libreria dei Lettori ne ha parecchie, che vedono coinvolti in prima persona i lettori stessi.

Come la già in corso d’opera Narrapedia, idea-gioco a cavallo tra teatro e letteratura. Dove i lettori sono chiamati ad associare, agli spettacoli della stagione teatrale della Pergola, titoli di romanzi che saranno poi proposti in libreria.

lettori, toc toc firenze

Per il futuro sono previsti incontri con autori esordienti e altre iniziative. L’allegro comitato scientifico, ad esempio, permetterà agli stessi lettori di scegliere i libri con cui riempire alcuni scaffali tematici.

Dalla libreria prende vita l’associazione culturale Pagine & Costole, per mostrare il ruolo che una libreria indipendente può avere nel nostro paese.

L’associazione è anche lo strumento con cui la libreria investirà parte del proprio ricavato in progetti attenti alla formazione dei lettori di domani.

La Libreria dei Lettori è l’esempio prezioso di come un’attività culturale possa nascere e sopravvivere in tempo di crisi. Un progetto che, curato e coccolato per anni, ha potuto trovare la luce grazie alla volontà di chi ci ha sempre creduto.

Adesso in via della Pergola 12, accanto al teatro, c’è una libreria piccola e accogliente. A misura di lettore.

 

(Credits: Daniele Salvi)

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE