È arrivato l’autunno: schiacciata con l’uva per tutti!

L’autunno è iniziato da qualche settimana e siamo in pieno periodo di vendemmia.

Di pari passo con il Sangiovese, anche l’uva Canaiolo viene raccolta per formare il Chianti Docg, ma non solo, dato che quest’ultima varietà viene utilizzata per la preparazione di un dolce tipico della nostra città in questo periodo dell’anno: la Schiacciata con l’uva.

Questo pane dolce è una ricetta tipica di Firenze e della zone del Chianti.

L’utilizzo della varietà di uva Canaiolo è data dalla grande disponibilità della stessa nelle campagne intorno a Firenze, i cui acini vengono utilizzati per produrre questo dolceLa caratteristica di questo tipo di uva è la naturale dolcezza, che conferisce alla schiacciata un’inconfondibile morbidezza, impregnandola di tutti i propri aromi.

5360198827_c48cccd0eb_z

La tradizione

La ricetta originale prevede la presenza dei semi naturalmente presenti, in controtendenza alle moderne preparazioni dove i chicchi vengono privati dei semi. Di tradizione povera e contadina, la schiacciata con l’uva richiede una preparazione molto semplice: l’impasto di base è formato miscelando acqua, farina, lievito naturale ed olio extravergine di oliva che viene impastato e poi steso dentro una teglia.

Basterà infine ricoprire con l’uva la superficie di pasta, insieme ad una spolverata di zucchero, per poi coprire il tutto con un altro sottile strato di pasta. Dopo aver spennellato la schiacciata con olio extravergine di oliva, sarà sufficiente farla cuocere in forno preriscaldato a centonovanta gradi per circa mezz’ora.

1486723583_137ae73b86_z

All’uscita dal forno, per quanto difficile possa essere, è consigliabile l’attesa di almeno dieci o quindici minuti per dare la possibilità alla schiacciata con l’uva di raffreddarsi e quindi di stabilizzarsi, facendo assumere al dolce la sua inconfondibile consistenza e il suo inebriante aroma.

Credits: Christ – Ophile , Antonio Scaramuzzino, Eric Parker

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE