articoli Rubriche

Sempre la stessa faccia – la bottega di Calliope

Sempre la stessa faccia – la bottega di Calliope

La sensazione di svegliarsi ogni mattina e allo specchio vedere riflesso sempre lo stesso volto, non riuscire a percepire nessun cambiamento, in se stessi o nel volto degli altri. Questa è la sensazione che i nostri scrittori di EsseCìEffe hanno provato ad esprimere nei loro scritti di questa settimana. In via del tutto straordinaria proporremo

Alberi – La bottega di Calliope

In occasione di una manifestazione culturale, tra poesia e musica, tenutasi il primo Maggio presso il parco dell’Anconella, al gruppo di scrittura EsseCìEffe è stato richiesto di scrivere qualcosa sugli alberi da leggere in pubblico. Purtroppo non siamo riusciti a partecipare fisicamente all’evento ma abbiamo comunque scritto sul tema richiesto. L’argomento è molto vasto e

Festeggiamo la morte? – La bottega di Calliope

In numerose culture la morte viene celebrata con feste, balli e colori stravaganti, basti pensare al Dia de muertos in Messico. Sono senza ombra di dubbio culture molto diverse dalla nostra, secondo la quale preferiamo ricordare i nostri defunti con rispettoso silenzio e decoro. A proposito di rispetto è da tenere di conto quello provato

Morte di un pennuto viaggiatore – La bottega di Calliope

Per la serie “storpiamo un classico del teatro americano” questa settimana gli scrittori di EsseCìEffe se la sono rifatta col povero Arthur Miller e con il suo celeberrimo “Morte di un commesso viaggiatore”, facendo diventare lo sventurato commesso in un pennuto. Non sono mancate le sorprese nel leggere i mille riadattamenti creativi coinvolti in questa

IKEA – La bottega di Calliope

Chi non c’è stato almeno una volta? Per volontà propria o costrizione? Insomma la conoscete tutti! Oggi gli scrittori di EsseCìEffe hanno dovuto scrivere qualcosa che avesse a che fare con questo gigante svedese o che fosse almeno ambientato nei suoi locali! Insomma un puro esercizio di scrittura creativa che non  ha mancato di regalare

Sorrisi dimenticabili – La bottega di Calliope

Perchè un po’ di malinconia ogni tanto ci vuole no? Mica possiamo sempre essere tutti felici e contenti! Scherzi a parte il tema di questa settimana è molto particolare e ha dato non poco filo da torcere ai nostri eroi. Proponiamo in queste righe due piccoli racconti che racchiudono il potere spesso sottovalutato di un

Tramvia in Dalmazia, si comincia in estate

Scartata la variante Rifredi, arrivano i cantieri Tramvia nella zona di piazza Dalmazia Importanti novità in arrivo per quel che riguarda la Linea 3 della Tramvia di Firenze. A gennaio è stato deciso il destino della variante Rifredi, confermando quindi il tracciato originario con sdoppiamento dei binari sulle vie Vittorio Emanuele e Corridoni-Pisacane. Adesso è stata

Le 12 stanze – La bottega di Calliope

“Noi uomini tendiamo a dare per scontate le cose belle. La vita è fatta di dodici stanze: nell’ultima, che non è l’ultima, perché è quella in cui si cambia, ricordiamo la prima. Quando nasciamo non la possiamo ricordare, perché non possiamo ancora ricordare, ma lì la ricordiamo, e siamo pronti a ricominciare e quindi siamo

La vita è una cosa seria – La bottega di Calliope

Ebbene si. Che la si prenda sul ridere o con metodo, la vita resta alla fine qualcosa di serio e va presa di conseguenza. Non sono mancati numerosi scritti del nostro gruppo EsseCìEffe tutti con inquadrature differenti, ma questo piccolo racconto sembra raccoglierli un po’ tutti. buona lettura! Marinella Mi ricordo bene il giorno in

Cuore di tempesta – La bottega di Calliope

Pare che la maledizione delle challenge introspettive si sia sciolta ma ancora gli scrittori dell’EsseCìEffe ci sono affezionati, bisogna portare pazienza. Dopo aver letto per sbaglio almeno 50 volte “Cuore di tenebra” celeberrimo romanzo di Joseph Conrad, siamo riusciti a leggere i testi sul tema giusto, cioè “Cuore di tempesta”. Vi proponiamo qui di seguito due

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE