Cos’è e come funziona il CUS

cus, toc toc firenze

Sei uno studente universitario, vorresti fare sport ma non ti va di spendere molto? L’università ha la risposta che cerchi.

Il CUS, Centro Universitario Sportivo, è un’organizzazione sportiva di tutti gli atenei italiani che offre servizi per studenti e dipendenti universitari. A livello nazionale il CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) è diventato un organo indipendente nel 1946, ed il CUS Firenze, ad oggi, è il quarto per numero di iscritti.

Dove si trova il CUS?

La sede principale del CUS Firenze è a Rifredi, tra via Vittoria della Rovere e via delle Montalve. Oltre al palazzetto universitario, al cui interno si trovano le varie sale pesi-attrezzi, una palestra per gli sport “minori” ed il campo da basket/pallavolo in parquet, il CUS è fornito anche di una pista d’atletica di 200 metri (dotata comunque di un rettilineo per i 100 metri) situata accanto al palazzetto, che racchiude un campo sintetico da calcetto.
L’altra sede del CUS, l’impianto “Val di Rose”, è all’interno del Polo Scientifico di Sesto Fiorentino. Qui troverete una pista d’atletica da 400 metri, un campo da calcio/rugby, attrezzature varie per le specialità dell’atletica, una palestra per sport minori e campi non coperti da tennis, basket/pallavolo e calcetto.

cus, toc toc firenze

Come raggiungere gli impianti?

Le sedi del CUS, purtroppo, non sono facilmente raggiungibili. Il palazzetto, per quanto vicino alla zona di Careggi-Morgagni, è raggiunto solo dalla linea 20 dell’ATAF, e rimangono comunque 500 metri da fare a piedi; all’impianto “Val di Rose”, invece, si arriva solo con la linea 57, che ha una frequenza molto bassa. C’è da considerare, inoltre, che gli impianti del CUS sono nella parte nord-ovest di Firenze, lontane dalla maggior parte della città.

Quanto costa

Iscriversi al CUS dà possibilità di praticare sport liberamente, cioè nelle sale pesi-attrezzi, oppure di seguire i 25 corsi offerti, la maggior parte dei quali senza costi aggiuntivi.
Il costo varia in base a quando ci si iscrive. Un abbonamento annuale per gli studenti, da inizio settembre a inizio luglio, ha un costo totale di 65€; se ci iscrive a gennaio, aprile, maggio o giugno il costo cala (rispettivamente: 55€, 45€, 30€, 15€). Per risparmiare è possibile anche abbonarsi solo all’impianto “Val di Rose”, con costi quasi dimezzati; in questo modo, però, si rinuncia alle sale pesi-attrezzi, potendo così seguire solamente i corsi, a dire il vero non molto numerosi, della sede di Sesto.

cus, toc toc firenze

Quando è aperto?

Con una minima organizzazione, i corsi del CUS sono facilmente frequentabili, poiché ben diluiti all’interno della settimana, con orari idonei agli impegni universitari. Le sale pesi sono aperte tutti i giorni dalle 17 alle 22, i giorni dispari anche dalle 12 alle 14 e il sabato dalle 11 alle 14. Non sono troppo grandi, e negli orari “di punta” si sta un po’ stretti, ma è un compromesso accettabile visto il basso costo.

Il CUS non è né alla moda né obsoleto, ma dotato di tutto quello che basta per non uscire dal concetto di “sport”. Se ritieni quindi che non serva la TV sul tapis-roulant per migliorare il tuo fisico, se non vuoi prenderti un impegno economico che non sei sicuro di poter rispettare, è il CUS lo sport che fa per te.

Non capisci come funziona l’università? Guarda tutte le nostre guide alla sopravvivenza in UniFi!

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE