Da Vinci Alive: viaggio nel genio di Leonardo

da vinci, toc toc firenze

Fino al 2 Agosto nella chiesa di Santo Stefano al ponte di Firenze, sarà visitabile l’esposizione multimediale dedicata al genio di Leonardo Da Vinci e noi di Toc Toc, ci abbiamo fatto un salto per raccontarvi com’è.

Dopo il grande successo di Van Gogh Alive, evento dedicato al maestro olandese, “Grande Exibitions” e “Perlage grandi eventi”, hanno curato e allestito, nella stessa location della precedente, una mostra multimediale sul grande Leonardo.

Uno spettacolo multimediale

L’impatto col luogo è sorprendente: una tra le chiese più cariche di arte e storia di Firenze, è lo sfondo ideale per inscenare uno spettacolo multisensoriale. Il coinvolgimento è subito palpabile e tutti i sensi sono interessati dal godimento che deriva dalle proiezioni effettuate sulle pareti e le navate della chiesa. Il supporto multimediale applicato alla ricerca e allo sviluppo della didattica dell’arte si configura quindi  come una scelta azzeccatissima.

Si entra facilmente nella mente di uno dei più grandi artisti e pensatori di tutti i tempi. Osservando i filmati, arricchiti dalla proiezione delle sue frasi celebri e chiudendo gli occhi, sembra quasi di trovarsi il maestro di fronte. Il turbine di immagini e citazioni, proiettate tutte intorno al visitatore, i suoni coinvolgenti di perfetta acustica,  suggeriscono emozioni e stati d’animo difficilmente raggiungibili attraverso un’esperienza unisensoriale.

da vinci, toc toc firenze

Opere, invenzioni, progetti e molto altro

Dalla terra madre di Vinci, alla bottega del Verrocchio, passando per le proiezioni di studio sulla prospettiva, la resa tridimensionale delle immagini è di qualità assoluta e trasporta lo spettatore in un viaggio senza tempo attraverso la testa del genio. E poi le opere note, l’Adorazione dei Magi, la Dama con l’ermellino, la Monna Lisa, l’Ultima Cena, la Vergine delle Rocce, tutte in altissima definizione.

C’è spazio anche per le carte geografiche e lo studio delle fantastiche macchine volanti accompagnate dall’incisiva citazione: Una volta aver provato l’ebrezza del volo, quando sarai di nuovo coi piedi per terra, continuerai a guardare il cielo”. Il finale dell’esposizione  riempie Santo Stefano al ponte delle immagini del Castello di Amboise, in Francia, dimora ultima di Leonardo.

da vinci, toc toc firenze

Le opere, le invenzioni, i trattati, i bozzetti anatomici, si susseguono nelle proiezioni a un ritmo serrato, accompagnate da un’efficace serie di pannelli esplicativi, che rendono l’esperienza fruibile davvero a ogni tipo di pubblico. Il flusso di sensazioni gradevoli vale il prezzo del biglietto e più che mai, chi ha passione per Leonardo e le sue opere, ha l’obbligo morale di visitare Da Vinci Alive, per uno sguardo su un genio, che fu prima ancora un grande uomo.

 

credits: volantino, mostra, Leonardo

 

Tags
Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE