Elezioni Comunali: vince Nardella al primo turno

Elezioni Comunali, Toc Toc Firenze

Si sono concluse con lo spoglio di ieri le elezioni Comunali di Firenze. Confermato al primo turno Dario Nardella, candidato del Partito Democratico, con una percentuale che sfiora il 60%.

Come prima? Più di prima!

Con questo slogan il successore di Matteo Renzi ha conquistato la città e staccato di oltre quarantacinque punti il secondo in classifica Marco Stella. Il nuovo sindaco aveva chiuso la campagna elettorale nel cuore della città, in piazza della Signoria.

Elezioni comunali, Toc Toc Firenze

Certo della schiacciante vittoria, in serata ha organizzato una festa di ringraziamento in piazza Santissima Annunziata per incontrare i suoi sostenitori; la stessa piazza dove Beppe Grillo, qualche giorno prima, aveva “lanciato il guanto di sfida” al Presidente del Consiglio.

Sul podio con Nardella

Il secondo classificato di questa sfida elettorale è il già citato Marco Stella, sostenuto da Lega Nord e lista Galli, che conquista il 12% dei voti. In tarda serata il candidato di Forza Italia ha scritto “tra cinque anni vinciamo! Io non mollo!”

Medaglia di bronzo per la “pentastellata” Miriam Amato che negli ultimi giorni ha tentato il tutto per tutto portando il comico genovese a Firenze. Nulla da fare: risultato fermo al 9,3%.

elezioni comunali, toc toc firenze

Ad un soffio dal podio Tommaso Grassi, candidato di Sinistra Ecologia e Libertà, sostenuto dalla lista Firenze a Sinistra e Rifondazione Comunista, con l’ 8,2% e una differenza di circa duemila voti dalla candidata portavoce dei 5 stelle.

E gli altri?

Nonostante la percentuale inferiore al 5%, Cristina Scaletti ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto. In serata ha ringraziato i sostenitori dalla sua pagina facebook scrivendo “siamo partiti con zero voti, zero soldi, zero apparati. Non avevamo né una sede né un telefono, ma tante idee e voglia di fare.”

Elezioni Comunali, Toc Toc Firenze

Doppia delusione per Achille Totaro, candidato di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, che, già amareggiato dai risultati delle Europee, non riesce a superare il 3,4% per la corsa a sindaco di Firenze.

Gianna Scatizzi aveva chiuso la sua campagna elettorale in piazza della Repubblica, ma, nonostante l’entusiasmo, il Nuovo Centro Destra raggiunge solo il 2,2%. Terzultima in classifica la coraggiosa Laura Bennati che con la sua lista civica di “sinistra e dal basso” sfiora i mille voti. Chiudono Attilio Armando Tronca del Partito Comunista dei Lavoratori (0,3%) e Paolo Manneschi con la lista civica Repubblica Fiorentina (0,2%). L’insegnante di Judo sui social network annuncia: “il mio incarico finisce con oggi”.

Credits: giovanibr, Margherita Vitali, Sarmale / OAyusoFranekN

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE