I luoghi dell’Europa a Firenze

Europa, toc toc firenze

Un luogo, un gruppo, uno sportello, un progetto.

Tanti sono i modi per percepire la presenza dell’Europa a Firenze e per sfruttare le possibilità che ci può offrire. Eccovi piccoli esempi di Europa a Firenze, una delle città d’Italia più legate all’Unione Europea.

europa, toc toc firenze

Le Murate, da carcere a cuore del quartiere grazie all’Unione Europea

Antico monastero di clausura del ‘400 poi trasformato  in carcere nel 1845, le Murate divennero, durante la seconda guerra mondiale, centro di raccolta di prigionieri politici, ebrei e partigiani catturati dai nazifascisti.

Oggi questo complesso, conosciuto ai più come luogo di cultura e relax (il caffè letterario è un celebre punto di ritrovo nel quartiere Sant’Ambrogio) è un perfetto esempio di riqualificazione cittadina resa possibile grazie ai fondi strutturali – indiretti – concessi dall’Unione Europea. Il progetto è stato inserito nella top 100 dei migliori progetti urbani innovativi e presentato dalla Commissione europea come esempio di best practice.

All’interno, inoltre, ospita da pochi mesi uno dei Centri d’informazione dell’Unione Europea, Europe Direct, attivo sul territorio fiorentino sin dal 1999.

europa, toc toc firenze

GFE Firenze: giovani universitari, convinti europeisti, sognatori

A Firenze è attivo da molti anni una sezione giovanile del Movimento Federalista Europeo, fondato a Milano il 27-28 agosto 1943 da un gruppo di antifascisti raccolti intorno ad Altiero Spinelli, e costituisce la sezione italiana degli Jeunes Européens Fédéralistes (JEF).

La GFE è un insieme di centri di cultura politica di carattere militante, è autonoma dalle forze politiche tradizionali, si basa sull’autofinanziamento e sul lavoro dei volontari. Inoltre promuove attività d’informazione e comunicazione riguardante eventi che influenzano la vita quotidiana dei cittadini. La sede della sezione fiorentina la trovate in via Santo Spirito, 41.

Eurodesk, punto d’incontro dei giovani con l’Europa

Questo è uno sportello dedicato all’informazione, alla promozione e all’orientamento sulle opportunità promosse dall’Unione Europea e dal Consiglio d’Europa.

Apprendimento, tirocini, mobilità, cittadinanza: 4 aree nelle quali trovare la vostra opportunità per scoprire l’Europa da vicino, magari con una internship retribuita alla Commissione.

Tante sono le possibilità offerte in materia, basta solo informarsi. A Firenze è attivo il lunedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e il martedì alle 14.30-17.30 in via dall’Agnolo 1h-1i.

WAP walking people – 97km di strade che si snodano su 18 itinerari.

Ogni percorso ha le sue specifiche caratteristiche, ma sono tutti appositamente studiati per conciliare il benessere psico-fisico della passeggiata unito alla conoscenza del territorio.

Questo e molto altro sono il frutto di un progetto europeo di partenariato in cui il Comune di Firenze è capofila. In fase d’implementazione del progetto è stata creata un’app scaricabile per Apple e Android – Firenze the Walking City – a disposizione di tutti coloro che desiderano consultare i percorsi con lunghezza, dislivello, visualizzare le varie gallery e conoscere i consigli tecnici sportivi per ogni percorso.

Credits: GoNews, La Nazione, New Europe.

 

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE