Il progetto GiovaniSì: la spinta che ti serve per andartene di casa

Sono storie di ragazzi che ce l’hanno fatta, o che almeno ci hanno provato. Ragazzi che per una volta non sono stati lasciati soli. Storie raccontate nel blog e nel libro “Accenti” in cui grandi scrittori descrivono le esperienze di chi ha ritrovato una speranza grazie ai progetti della Regione toscana.
GiovaniSì è nato nel 2011 da un’idea che pone al centro il valore dell’autonomia, dalla voglia di concedere a tutti le stesse opportunità di uscire da casa e mantenersi con le proprie forze. La Regione Toscana ha messo a disposizione fondi e competenze per promuovere progetti nell’ambito di 6 diverse macroaree: Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare Impresa, Lavoro, Studio e Formazione. Scopri quella che fa per te!

giovanisì, toc toc firenze

Tirocini – Per giovani dai 18 ai 30 anni.

La Regione co-finanzia con 300 € a fronte dei 500 € del rimborso spese mensile dovuto al tirocinante e incentiva le aziende ed enti pubblici ad assumerlo, una volta concluso il tirocinio, con contratto a tempo indeterminato o determinato di almeno 2 anni. Inoltre è possibile svolgere tirocini formativi non curriculari presso la Giunta regionale con un rimborso spese di 500 € mensili. Il servizio include anche co-finanziamenti a studi professionali per praticantati retribuiti per un massimo di 12 mesi.

Casa – Per giovani dai 18 ai 34 anni.

La Regione fornisce un contributo mensile da 150 a 350 € mensili per il pagamento del canone d’affitto per 3 anni. Si accede al servizio rispondendo a un bando a seguito del quale viene stilata una graduatoria.

Servizio civile – Per giovani dai 18 ai 30 anni.

I giovani che svolgono un’esperienza di servizio civile, in qualunque area tematica selezionata, possono ricevere un contributo di 453 € mensili per 12 mesi.

Fare impresa – Per giovani dai 18 ai 40 anni.

La Regione sostiene le Startup tramite il seguente pacchetto di agevolazioni: garanzia sull’80% dell’investimento previsto massimo di 250.000 €; contributo per la riduzione del tasso di interesse; assunzione di partecipazioni di minoranza nel capitale d’impresa. In più, se sei un giovane imprenditore nel settore agricolo, potrai ricevere finanziamenti mirati e contributi previsti dal Piano di sviluppo rurale.

giovanisi, toc toc firenze

Lavoro: ecco le categorie interessante

Per donne disoccupate over 30; laureati e dottori di ricerca under 35; lavoratori iscritti alle liste di mobilità o licenziati a partire dal 1 gennaio 2008; lavoratori con contratti a tempo determinato trasformati in tempo indeterminato.

La Regione incentiva le imprese ad assumere e a stabilizzare i lavoratori per fornire loro più certezze nel futuro. Sono inoltre attivi i progetti per i lavoratori atipici, per l’apprendistato e per i buoni servizio presso servizi educativi per la prima infanzia.

giovanisi, toc toc firenze

Studio e formazione

Per studenti degli istituti professionali; studenti diplomati o ammessi al quinto anno dei percorsi liceali; studenti universitari; drop out students (che hanno abbandonato gli studi prima di conseguire un titolo); laureati e dottorandi under 35.

La Regione finanzia:

– Percorsi di istruzione e formazione professionale presso gli istituti professionali statali.
– Borse “Pegaso” che permettono ai giovani laureati di intraprendere esperienze di dottorato internazionali.
– Borse di studio per universitari e posto alloggio in base ai requisiti di reddito e di merito.
– Progetti per i Corsi di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) che possono essere presentati da soggetti che lavorano nell’ambito scolastico e universitario.
– Progetti di alta formazione per giovani dottori di ricerca e laureati che possono usufruire di assegni di ricerca di durata biennale pari a 30.000€ totali
annui.
– Voucher per percorsi di alta formazione all’estero per giovani laureati e dottori di ricerca.
– Prestiti d’onore fino a un massimo di 50.000 € per giovani laureati che vogliono investire sulla propria specializzazione in Italia o all’estero.

 

 

Tieni d’occhio i bandi e non perderti le opportunità che può riservarti la Regione Toscana!

Credits: www.giovanisi.it

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE