Haiku – La bottega di Calliope

Questa settimana ai nostri scrittori abbiamo proposto una sfida diversa dalle altre! Infatti non abbiamo seguito un tema comune come al solito, ma piuttosto uno stile di scrittura! La sfida consiste nello scrivere almeno un Haiku!

Lo haiku (俳句, pronuncia giapponese /haikɯ/) è un componimento poetico nato in Giappone nel XVII secolo, composto da tre versi per complessive diciassette sillabe, secondo lo schema 5/7/5. (Wikipedia)

Normalmente gli Haiku hanno tema naturalistico, con almeno un riferimento alla stagione durante la quale viene scritto e privo del titolo, ma si sa, le regole sono state fatte per essere infrante!
Una sfida non semplice specialmente per chi non è abituato a scrivere poesie, ma accolta con molto entusiasmo e voglia di mettersi alla prova anche con testi fuori dalle proprie corde.

Haiku

Farfalla, era.
Effimera volava.
Le ali fermava.

Autrice: Monica Ricci 

Nella speranza
coltivavo l’inverno:
il tuo ritorno.

Inverni ho invano
coltivato aspettando
il tuo ritorno.

Cala la sera
sulla straniera terra
ho casa in mente.

La vecchia casa
e le sue crepe. Penso
al tuo sorriso.

Autrice: Irene Manetti 

Stanco bruciante
il sospiro gentile
segue la via.

Le onde grigie
boccate tra il fumo
gli occhi spenti.

Autrice: Mariagiovanna Grifi

haiku2

Seguire una metrica ben precisa non è semplice e richiede molto tempo. Come accettiamo ogni genere di interpretazione dei temi settimanali abbiamo deciso di fare lo stesso anche con gli Haiku e di presentare anche quelli “imperfetti”.

Blu note ;
colorano la stanza,
al crepuscolo…

Strada di cespugli
alla notte di gala..

-Farfalla verde e viola ,
troppo strana per vivere,
troppo unica per morire…

-Colgo un fiore,
osservo la valle;
piccole case
formicolano piccoli uomini…

-Sogno di una notte
di mezza estate,
al risveglio
labbra bagnate…

Autore: Matteo 

Lacrime invadenti che scendono a forza.
Vuoi ma non riesci.
Quando manca la voce.
Solo silenzio.

Menta Glaciale
Profumo verde.
Freschezza energizzante.
Foglie carnose.

Zucchero raffinato
Cristalli di luce.
Chiusi in un barattolo.
Dal dolce sapore.

Autrice: Elena Meini

Poi c’è chi al titolo non può proprio fare a meno…

Un po’ autoironico

Fate… un Haiku.
Penso:  non lo so fare.
E questo conta?

Un po’ concettuale

Alla  musica,
dai  cantieri  navali,
passa  armonia.

Un po’ esistenziale

Stesso  dolore.
Cielo,  fresco  di  sole:
perchè  non  basti?

Autrice: Aliona Berchina

easy2

…e chi ci strappa sempre un sorriso!

Torna la vita.
Che sia primavera?
Torna la sera.

Oh Sachiko-san
Cosa stai facendo?
Oh, nostalgia.

Tre e cinquanta
costa il lampredotto.
Mangialo tutto.

Autore: Paolo D’Antonio

Ora non resta che provare anche a te!
Alla prossima settimana!

Vuoi leggere altri racconti e poesie? Allora scopri le altre opere della Bottega di Calliope!

Credits:Wikipedia; QQ Li; JR_Paris; Michael Dunn

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE