Impact Hub Firenze: un anno e si tirano le somme

Impact Hub Firenze - Toc toc Firenze

Il 6 febbraio Impact Hub ha compiuto un anno. Un anno di impegno, di fatica e di successi, che ha visto tanti giovani avvicinarsi al mondo del lavoro. Come sono andati questi primi 365 giorni, e soprattutto quanto può essere utile un’esperienza di co-working? Lo abbiamo chiesto ai ragazzi di Hub, e in particolare a Vieri Calogero, parte del team che ha creato questo spazio.

vieri

Ci racconti che cos’è Impact Hub Firenze?

Impact Hub è una rete internazionale di oltre 60 spazi nel mondo che mette in contatto persone, imprese e realtà interessate ai temi dell’innovazione sociale, quindi a migliorare i contesti di vita e a rispondere a bisogni insoddisfatti del proprio territorio. Dentro Impact Hub si lavora insieme all’ideazione e realizzazione di beni, servizi e modelli sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale, realizzati con metodologie partecipative, l’utilizzo di tecnologie e la contaminazione tra settore pubblico, profit e non profit.

Impact Hub Firenze è uno spazio a Rifredi di 400 mq che offre postazioni di co-working (uffici con scrivania, sale riunioni, internet), supporto logistico, consulenze di business e percorsi di incubazione: tutto quello che serve insomma, per trasformare un’idea in progetto imprenditoriale.

Impact Hub Firenze - Toc toc Firenze

Gli spazi sono tutti stati affittati con successo? Con quali numeri?

Siamo circa all’80% della capienza. Oggi, ad un anno dalla sua apertura, Impact Hub Firenze conta circa 100 membri iscritti (così suddivisi: 30% liberi professionisti, 30% startupper, 35% società cooperative, 5% associazioni) che si occupano di diversi settori (comunicazione, design, web, promozione sociale, mediazione culturale ma anche architettura e agricoltura).

 

HUB è stata un’occasione di conoscenza e di collaborazione fra diverse persone e imprese?

Questo è l’aspetto più bello di questa storia, in un solo anno di vita sono nate imprese, progetti e collaborazioni tra persone che prima non si conoscevano. Dentro e attorno all’HUB si è creata una community di persone che condividono i suoi valori e la sua filosofia. Queste persone partecipano alla rete per condividere con gli altri le proprie idee e progetti; per cercare spunti, risorse e partner; per mettere a disposizione le proprie competenze e reti e per avviare concretamente i progetti di innovazione sociale.

Impact Hub Firenze - Toc toc Firenze

Come sono cambiati il mondo e le esperienze di co-working in quest’anno?

La inarrestabile diffusione delle tecnologie dell’informazione e comunicazione sta cambiando una parte di mondo ad una velocità mai osservata in passato. Questo processo ha generato pesanti effetti negativi ma anche enormi opportunità. La diffusione sempre più capillare di spazi di co-working si inserisce in questa traiettoria. Inoltre, la possibilità  di entrare in contatto con oltre 10000 persone nel mondo che fanno parte di impact Hub intressate al tema dell’innovazione sociale permette una diffusione di idee, esperienze e collaborazioni davvero stimolante. Il sistema di reti e connessioni funziona da propulsore e catalizzatore per tutto l’ecosistema: ogni iniziativa nata all’interno di un singolo Hub può beneficiare, e dare benefici, alla più ampia comunità di innovazione.

Impact Hub Firenze - Toc toc Firenze

Firenze è una città adatta al co-working? Pensate che il co-working sia un mondo in espansione?

Grazie a questa esperienza ci siamo resi conto che a Firenze ci sono più energie ed idee di quello che pensavamo e speravamo. In solo un anno abbiamo incontrato e conosciuto centinaia di progetti davvero innovativi che, grazie alle diverse realtà come la nostra presenti sul territorio, possono trovare un supporto concreto e molti stimoli.

Pensate di aver aiutato molti giovani a sviluppare idee e relazioni? Potete dirvi nel complesso soddisfatti di questo primo anno?

La forza di una realtà come la nostra sta nel non rivolgersi solo ai giovani. Per creare un ecosistema che davvero faciliti la nascita di progetti innovativi è necessario l’incontro tra reltà diverse: giovani, startup, imprese tradizionali e strutturate etc.

Siamo davvero molto soddisfatti.

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE