Al 19° Vertice Nazionale Antimafia Toc Toc Firenze ha incontrato Renato Scalia

antimafia, toc toc firenze

Siamo stati al 19° Vertice Nazionale Antimafia, tra i vari ospiti non poteva mancare Renato Scalia, ex investigatore nella DIA e nell’Antiterrorismo, ex segretario regionale della Silp- Cgil consigliere della Fondazione Antonino Caponnetto, autore di ” Per una Toscana senza Mafia”, il rapporto sulla presenza della criminalità organizzata.

Gli abbiamo fatto qualche domanda:

Lei ultimamente si è dedicato molto al tema “Ecomafie”

Non solo. Ho fatto questa scelta di lasciare la mia vecchia attività perché ritengo che sia molto più efficace lavorare in questo modo, non impugnando un arma, ma a mano vuota, parlando alla gente, formando e rendendo consapevoli i cittadini.

Oggi, nel suo intervento, si è riallacciato allo scandalo della Terra dei Fuochi in Toscana e di recente è stato in Parlamento per discutere del tema. Ci può spiegare meglio cosa avete fatto alla Camera?

Vi racconto la situazione.
L’8 Novembre ci siamo accorti che il Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti, davanti ad una platea di giornalisti in Campania, ha spiegato che la Camorra versa i rifiuti, in primis, in Toscana, poi in Cina e in Romania. Quindi c’è un inversione di tendenza, le cronache nazionali hanno sempre parlato di rifiuti tossici portati dal Nord d’Italia e anche dalla Toscana, fino in Campania.
Con queste dichiarazioni ci siamo accorti che la Camorra sversa rifiuti tossici in Toscana, probabilmente già da tempo.
In quella circostanza abbiamo fatto un comunicato stampa che nessuno ha ripreso. Successivamente siamo riusciti a far uscire la notizia, a livello nazionale, sull’Unità, e l’altro ieri (21 Novembre) siamo riusciti a fare una conferenza stampa presso la Camera dei Deputati insieme a Rosy Bindi(PD), Presidente della Commissione Antimafia, e Federico Gelli, deputato toscano del PD ed ex presidente del consiglio regionale. Quel giorno abbiamo consegnato a Rosy Bindi una serie di proposte per migliorare la normativa antimafia.

Per esempio?

Cito la modifica del 416 bis, la modifica della normativa sulle confische, l’introduzione del reato di “Autoriciclaggio“, una nuova normativa sugli appalti, e altro ancora, raccogliendo ben 24 proposte. Infine abbiamo segnalato lo sversamento dei rifiuti nella nostra regione, e la notizia, finalmente, è stata rilevata anche a livello nazionale, per esempio dalla Repubblica di Firenze.
Ora non capisco il velo quasi omertoso che ricopre questa vicenza, sopratutto da parte della politica. C’è un altro passo dell’intervento di Roberti, quando afferma che ci sono delle indagini in corso. Da giornalista, ho scritto alcuni articoli per l’Unità, anche se non mi sento tale, farei un titolone.

E secondo lei qual è la causa di questa indifferenza?

E’ semplice scendere in piazza quando, per esempio, minacciano un magistrato, ma quando devi tirare fuori il problema nella tua terra diventa più difficile, e anche scomodo, hai il timore di creare qualche problema a qualcuno. Ci sono delle responsabilità in questa storia, di chi sono queste responsabilità?
Mi auguro di saperlo al più presto. Ho fatto una ricerca sui tumori in Toscana, e in alcune zone c’è una percentuale in forte aumento, come la zona di Livorno o la provincia di Lucca. Le ricerche di un giornale online, chiamato Prima Pagina, hanno individuato la presenza di Nichel nell’acqua. E’ qualcosa che ci riguarda davvero da vicino. Nel mio intervento ho parlato di “Olio di Ricino”, perchè mi sembra davvero di berlo quotidianamente. Ho una rabbia fortissima dentro perché non riesco a fare quello che vorrei, è tutto così assurdo.

 Quindi come  può descrivere la situazione in Toscana?

Nel mio rapporto ho monitorato la presenza di ben 117 clan mafiosi, tra le varie organizzazioni nazionali. La situazione non è buona, per citare Un altro caso è quello del 2011, nell’Osmannoro la Guardia di Finanza ha sequestrato un impianto di smaltimento illecito di rifiuti, dove erano presenti una ventina di camion che sversavano rifiuti in quella zona.

Tags
Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE