La prossima gita? Tutti ad Amsterdam

amsterdam, toc toc firenze

Amsterdam! Meta obbligatoria per intere generazioni, un fenomeno di massa: perché non provare ad andarci con la tua scuola?

Fare questa richiesta al consiglio di classe a cose normali sarebbe come sbattere contro un muro: è troppo grande la paura di poter regalare agli studenti l’esperienza di un viaggio…”diverso”. Dunque il lavoro per convincere i docenti dovrà concentrarsi completamente su alcuni aspetti di questa bellissima città che potrebbero fare breccia nella loro mente.

In parole povere, dovrai cercare un ottimo pretesto! Ma basta fare una piccola ricerca su internet per trovarne di buone. Per esempio, osservando il calendario degli eventi tradizionali olandesi, è possibile individuare qualche evento interessante come il “National Museum Weekend”,un fine settimana d’aprile, dove i musei più importanti della città vengono aperti gratuitamente al pubblico (5-6 aprile 2014). Dal “Tropenmuseum” al “Rijksmuseum”, c’è la possibilità di individuare il museo adatto per l’indirizzo di studio di ogni classe (magari evita di citare ai tuoi professori il “Has, Marihuana & Hemp Museum”).

amsterdam, toc toc firenze

Interessanti sono anche diversi appuntamenti folkloristici che non riguardano strettamente il piano formativo delle scuole ma potrebbero comunque  fare breccia nella curiosità dei professori più “disponibili”, come ad esempio il Koninginnedag (Il giorno della regina) oppure la “Giornata nazionale dei mulini a vento”, il secondo sabato di maggio.

Naturalmente bisogna anche giocare un pochino d’astuzia!  Magari trovando su internet eventi e luoghi olandesi che possano stuzzicare le passioni più note dei prof da convincere (tutti gli insegnanti, d’altronde, hanno un argomento preferito che citano durante tutte le loro spiegazioni).
Anche perché ogni prof convinto della proposta, è un punto in più a vostro favore nel consiglio di classe!

amsterdam, toc toc firenze

E’ sconsigliato, però, di far avanzare la richiesta dal compagno di classe più… “fuori dagli schemi”. Se arriva dal ragazzo o dalla ragazza con la media di voti più alta e con la migliore fama di studente modello, anche l’opzione Amsterdam può essere presa seriamente in considerazione: anche l’immagine vuole la sua parte!

E se questi stratagemmi avranno successo e con i tuoi compagni riuscirete a staccarvi il più possibile dalla “guardia” dei docenti, avrete trascorso una gita indimenticabile!

 

[Credits: Pecoff; The Tour Expert]

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE