Le origini dei nomi dei nostri Comuni

origini dei nomi, toc toc firenze

Affondano le proprie radici in tempi antichi, testimoni di un passato glorioso anche attraverso il proprio nome. Alla scoperta delle origini dei nomi dei Comuni toscani.

I romani ritenevano che i nomi fossero presagio del destino di una persona, o dovessero invece rappresentarne una caratteristica. Molto spesso i nomi dei luoghi sono stati in effetti scelti in base ad uno di questi due presupposti, e le origini dei nomi dei comuni dell’Area Metropolitana di Firenze non fanno eccezione (se volete sapere di più sull’origine del nome del capoluogo, andate all’articolo  link ); vediamo dunque le più curiose origini dei nomi, di alcuni dei nostri comuni:

Dall’antica Roma all’Impero germanico

–       Bagno a Ripoli: deve il suo nome all’ unione tra il termine Ripulae, opera romana di protezione alle esondazioni dell’Arno, e il riferimento alla presenza di terme, di cui sono state trovate le tracce;

–        Castelfiorentino: fu battezzato nel XII in relazione alla presenza del cosiddetto Castelvecchio, un forte edificato nell’insediamento romano di Timignano, da cui passava la via Francigena;

–       Empoli: le origini sono controverse; alcuni sostengono che il nome provenga anche in questo caso da un castello denominato Empolum, altri che provenga dalla parola emporio; l’ipotesi più accreditata però sostiene che sia la forma vezzeggiativa di un nome germanico , Impo;

origini dei nomi, toc toc firenze

Il bosco dei fichi e la tappa dei pellegrini

–       Fiesole: il nome viene fatto risalire al passaggio dalla pronuncia etrusca di Vipsul, antico toponimo della città, al latino Faesulae;

–       Fucecchio: la parola dovrebbe ribadire una caratteristica del luogo; infatti deriva dal latino  ficetulum, ossia “bosco dei fichi”

–       Signa: la fonte più attendibile rimanda il toponimo al nome del suo presunto fondatore, cioè Aisinius, legionario romano al servizio di Silla;

–       Tavarnelle Val di Pesa: secondo gli storici, le origini si rintracciano nella parola tabernula (cioè piccola taverna) in quanto il paese sarebbe stato tappa dei viaggiatori su una delle strade secondarie che collegavano la via Francigena alla Volterrana

 

credits: Castelfiorentino, Fiesole 

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE