Le ville medicee: un riparo dalla calura estiva immersi nel verde

ville medicee, toc toc firenze

Un bello paese di villate, meglio accasato e giardinato di altre terre.

Giovanni Villani, 1325

 

 

La calura estiva mette a serio rischio la tua stabilità psicofisica?Le ville medicee sono la soluzione!

Anche Cosimo soffriva il caldo, così ci ha lasciato splendide ville per riuscire ad arrivare alle fresche serate settembrine. Le ville medicee sono una costellazione di complessi rurali di  cui la famiglia dei Medici venne in possesso in vari modi. Nel territorio toscano le ville medicee sono una trentina, di cui quattordici, nel maggio scorso, sono entrate ufficialmente a far parte del patrimonio dell’Unesco.

Villa La Petraia

In questo prestigioso elenco troviamo Villa La Petraia, situata nella zona collinare in Via della Petraia, 40 a Firenze, di cui i medici entrarono in possesso nella prima metà del XVI secolo. La villa è interamente circondata dal verde: sul davanti, in posizione panoramica verso la città, possiamo trovare dei giardini formali, mentre sul retro si estende il grande parco all’inglese. Visitabile dalle 8.15 alle 19.30 durante il periodo estivo, resta chiusa il terzo lunedì di ogni mese. Ogni ora vengono organizzate visite all’interno della struttura, ricca di testimonianze storiche di ogni epoca, il tutto gratuitamente.

ville medicee, toc toc firenze

Villa La Quiete

Altro luogo dove passere un pomeriggio è ai piedi di monte Morello. Questa villa deve il suo nome all’affresco intitolato “La Quiete che domina i venti”, eseguito nel 1632 da Giovanni da San Giovanni. Villa La Quiete, situata in via di Boldrone, 2 a Firenze, venne acquistata dalla famiglia Medici nel 1593 e ancora oggi conserva tutto il fascino di quell’epoca: è infatti considerata uno degli edifici più significativi della città. Il suo giardino, secondo solo al più rinomato giardino di Boboli, è costituito da uno spettacolare giardino all’inglese e nella parte sud un formale giardino all’italiana. Il prezzo d’ingresso è di 5€ ma le visite guidate all’interno dei locali della villa sono gratuite.

ville medicee, toc toc firenze

Villa medicea di Careggi

In via Gaetano Pieraccini, 17, si trova Villa di Careggi. Questa era la prediletta della famiglia Medici in quanto molto vicina alla città. Acquistata nel 1417, per molti anni fu un punto focale per la cultura dell’epoca, fu sede dell’Accademia Platonica e venne frequentata da artisti e letterati. In quei saloni hanno trovato spazio Pico della Mirandola, Agnolo Poliziano e Marsilio Ficino. Oggi la villa ospita alcuni uffici della vicina struttura ospedaliera, per cui solo pochi ambienti sono visitabili, ma è anche un monumento aperto ai visitatori. Al suo interno conserva gran parte delle forme architettoniche originali e alcune decorazioni pittoriche seicentesche, mentre il parco che circonda la villa ha le tipiche caratteristiche del parco all’inglese. Al suo interno è possibile trovare diverse varietà di piante inserite da Sir Joseph Sloane, come conifere dall’Asia e dall’Inghilterra, cedri del Libano, pini e abeti, corbezzoli della Grecia e una sequoia californiana, mentre sulla facciata principale si affaccia uno stupendo giardino all’italiana. La villa è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18, il sabato dalle ore 9 alle 12 e l’ingresso è gratuito. Insomma, le ville medicee sono il giusto rimedio per combattere l’afa immersi nel verde e nella storia!

 

Credits: Sailko

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE