Ribolliti Old: un rugbysta è per sempre

ribolliti old

Perché Ribolliti Old? “La Ribollita è un piatto tipico fiorentino, e più la cuoci e più l’è bona…”

Sotto l’egida del motto “Noli Desinere“, Beppe Ferraro, Mario Besi e Paolo Chirici diedero vita, nel 1994, ai Ribolliti Old, la prima squadra di rugbysti “diversamente giovani” della Toscana. Con lo spirito di dare continuità alla passione, i Ribolliti coinvolgono ex giocatori e neofiti che hanno superato i 35 anni di età: “è uno sport che ti accompagna per tutta la vita, con alcuni giocavamo insieme nelle giovanili degli anni ’70”. Siamo andati a vederli giocare durante un’amichevole contro l’Anonima Rugbisti: duri e combattivi, i bianco rossi guidati dal Capitano Ciro, ci hanno raccontato che il valore del rugby è nel gioco.

RIBOLLITI OLD

Il passaggio all’indietro, simbolo peculiare di questo sport, ti porta a creare delle situazioni per sfruttare questo apparente limite

Un gioco di squadra per eccellenza, ci vuole collaborazione per andare avanti, ed essendo molto fisico, si basa sulla fiducia reciproca nella squadra.

“Abbiamo seguito la nazionale in tutte le capitali durante il Sei Nazioni, siamo stati a Edimburgo, Dublino, Cardiff, Londra, e abbiamo ospitato numerose squadre straniere. Cercavamo squadre old per giocarci contro e, nel 2006, abbiamo giocato contro la rappresentativa della House of Commons…siamo stati a cena a Westminster!”.

Poi quando gli inglesi sono venuti a Firenze, li hanno accompagnati a visitare il Corridoio Vasariano. Dei veri gentlemen, insomma, come recita il noto aforisma di Henry Blaha: “Il football è uno sport bestiale giocato da bestie. Il calcio è uno sport da gentiluomini giocato da bestie. Il Rugby è uno sport bestiale giocato da gentiluomini.”

Gli iscritti aI Ribolliti Old Rugby Club sono circa sessanta, di cui almeno quaranta praticanti; si allenano due volte a settimana, il lunedì e il giovedì sera al campo Padovani di v.le Paoli, a Firenze.

RIBOLLITI OLD

Se li vedete giocare dovete sapere che, chi ha i pantaloni rossi ha oltre 60 anni, non può essere placcato ma può essere fermato abbracciandolo. Chi ha i pantaloni d’oro, da 65 a 70 anni, può essere fermato ponendosi di fronte con le braccia aperte. Oltre i 70 anni, onore al coraggio, il giocatore, con i pantaloni viola, non può essere fermato in alcun modo!

Fai qualcosa di diverso dal solito, guarda subito come divertirsi fuori dall’ordinario!

Credits: FirenzeRugby1931, RibollitiOld, superxv

Commenti

Olga Mazzolini

Classe '88, si laurea in Filosofia a Firenze e lavora come sceneggiatrice di fumetti, copywriter e vignettista.

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE