Teatro dell’Opera di Firenze: il vincitore del premio Ance 2014

teatro dell'opera di firenze, toc toc firenze

Un’opera pubblica di qualità, uno spazio per la cultura realizzato con altissimi standard tecnologici e,soprattutto, un significativo intervento di riqualificazione urbana.

Così l’Istituto Nazione di Architettura ha definito il Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze, nominando il Teatro dell’Opera come vincitore del Premio nazionale di architettura In/Arch – Ance 2014. Costruito alle porte della città, con le sue grandi vetrate incastonate nel marmo bianco kerlite, è un luogo aperto e dinamico. Visitabile anche quando non ci sono spettacoli offre un bookshop e una caffetteria sempre aperti, un parco dove tutti possono passeggiare, leggere o fare jogging. All’interno del parco, inoltre, è possibile visitare il museo a cielo aperto ideato dal Premio Oscar Dante Ferretti.

Ufficialmente entrato a far parte dei teatri più all’avanguardia d’Europa è costituito da tre grandi sale: il Teatro Lirico che offre 1800 posti, la sala concertistica dell’Auditorium con una capienza di 1000 posti e l’Anfiteatro con 2000 posti all’aperto. L’architetto Paolo Desideri ha progettato la struttura in modo tale da rendere funzionali le sale simultaneamente, mentre l’anfiteatro posto sul tetto regala una vista spettacolare della città. La particolare attenzione all’acustica è stata realizzata grazie al team tedesco Müller-BBM.

teatro dell'opera di firenze, toc toc firenze

Un polo multifunzionale, un parco della musica, questo era l’obiettivo ed è stato centrato in pieno. Casa del Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro dell’Opera di Firenze ospita al suo interno musica di ogni genere, concerti, danza, cinema, visite guidate, festival, prosa, corsi di formazione, workshop, congressi. Il calendario della stagione estiva è consultabile sul sito ufficiale del dell’Opera di Firenze, che vede il nuovo logo “/OF“, ovvero Opera di Firenze, preceduto dal giglio simbolo della città, con lo slash che sta a simboleggiare l’apertura al mondo virtuale, attraverso le prevendita.

Oggi il Parco della Musica e della Cultura e il Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze, realizzati per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia, rivestono un ruolo strategico per una nuova centralità urbana, situati alla fine delle mura e alle porte del parco delle Cascine e rappresentano un nodo nevralgico del palinsesto culturale metropolitano, grazie alla pluralità di servizi che mettono a disposizione di cittadini e turisti.

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE