Università americane a Firenze

università americane, Toc toc Firenze

Firenze, si sa, è rinomata per la sua storia, per la sua cultura, per la sua arte.

Ogni giorno milioni di persone si riversano all’ombra di Palazzo Vecchio per entrare in contatto con l’unicità del suo clima rinascimentale. Tuttavia, in pochi conoscono un’altra caratteristica per cui la città di Dante si distingue: essa è infatti la città al mondo che ospita il maggior numero di università americane.

Pur non esaurendo l’argomento, oggi vogliamo parlarvi  di alcune delle più rinomate tra più di quaranta sedi universitarie presenti in città.

università americane, Toc toc Firenze

Harvard University

Ebbene sì, la più antica università americana possiede una sede distaccata a Firenze.

A dire il vero gli “yankee” hanno addirittura portato qui l’intero dipartimento per gli studi sul rinascimento, facendone uno dei più importanti centri di ricerca al mondo sull’argomento.

La sede altro non è che la splendida Villa i Tatti, situata sui colli tra Fiesole e Firenze. Qui, negli ultimi cinquant’anni, oltre mille tra i più prestigiosi studiosi del rinascimento si sono avvicendati, tra conferenze, studi, seminari e gli oltre 150.000 volumi di cui è dotata la biblioteca.

Stanford University

Con oltre cinquant’anni di attività il “Breyer Center for Overseas Studies” è la più longeva sede distaccata al mondo. Collocata nel quattrocentesco Palazzo Capponi alle Rovinate, con vista sull’Arno, ha ospitato nel tempo oltre 5.000 studenti, tra cui l’ultimo ambasciatore americano in Italia e l’attuale rettore dell’Università di Yale.

I programmi accademici sono prevalentemente indirizzati all’arte, alla storia del rinascimento e al cinema italiano, ma è anche possibile per gli studenti frequentare dei corsi presso l’Università degli Studi di Firenze.

università americane, Toc toc Firenze

New York University

Situata presso l’incantevole Villa la Pietra, lungo via Bolognese, oltre ai classici corsi di Storia del Rinascimento e Storia dell’Arte, la NYU offre un’ampia gamma di programmi di studio, tra cui Scienze Sociali, Letteratura Italiana e perfino Scienze Fisiche e Matematiche (tutti rigorosamente legati però al contesto storico-culturale fiorentino).

Molto interessanti inoltre sono i “La Pietra Dialogues”, una serie di conferenze e seminari, organizzati presso Villa Sassetti, riguardanti numerosi temi di attualità e aventi come ospiti rinomati personaggi pubblici, sia italiani che stranieri.

Georgetown University

Anche la più antica università cattolica americana ha una sede a Firenze. Per la precisione presso uno degli angoli più belli del fronte fiesolano: Villa le Balze, il cui giardino, ristrutturato da Cecil Pinsent è una delle opere paesaggistiche più rinomate in Europa.

Qui è possibile per gli studenti, americani e non, trascorrere un periodo di studio variabile da sei mesi ad un anno, con l’alternativa di trascorrere anche il solo periodo estivo.

Insomma, se siete interessati a visitare tra le ville più belle e i palazzi più antichi di Firenze, un itinerario comprendente questi istituti universitari è un buon punto di partenza.

Se poi sarete affascinati a tal punto da volervi iscrivere ad uno dei programmi, anche questo è possibile, con un solo avvertimento: leggetevi per bene l’ammontare delle tasse universitarie.

Perché per certi capolavori paesaggistici non c’è un prezzo, ma per tutto il resto…

 

[Credits: La Pietra Coalition, MiBAC, Kasey-Samuel Adams]

Tags
Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE