Web e partecipazione: Barca, Amenduni, Nicodemo e Diamanti a Firenze

Tutto intorno al Web

Cos’è e come si costruisce la buona politica?”. Parte da questa apparentemente semplice domanda la serie di incontri promossa dal PD durante i quali l’ex ministro Fabrizio Barca, il responsabile comunicazione PD Francesco Nicodemo, il responsabile campagna primarie di Civati Giovanni Diamanti e Dino Ameduni, responsabile campagna primarie di Renzi, cercheranno di dare una risposta esaustiva partendo da due tematiche principali: comunicazione web e partecipazione.

web

Il termine “comunicare” ha un significato composito: interagire, confrontare, criticare

Il programma si sviluppa nell’arco di due giorni, il 5 e il 12 aprile, in Via Forlanini presso la sede del PD Metropolitano nei quali si terranno lezioni frontali, discussioni e workshop aperti a tutti.
Quest’ultimo punto risulta essere importante proprio perchè sottolinea come il più importate partito di centro-sinistra, in un momento di spaesamento dell’elettorato, abbia deciso di attuare una politica di comunicazione diretta con i cittadini, confrontandosi con loro e rendendoli partecipanti attivi.
Il primo giorno sarà incentrato sull’utilizzo del web come strumento per creare partecipazione, comunità e consenso.

L’importanza di chiamarsi Grillo

La lezione di Grillo ha reso evidente come il mondo di oggi sia caratterizzato da sempre più persone che utilizzano il web per informarsi, comunicare, passare il tempo, esprimersi, relazionarsi e mantenersi in contatto, attratti dalla libertà e dalla facilità che offre questo strumento.
Il boom dei social network è un esempio lampante di quanto, sopratutto i giovani, abbiano bisogno e voglia di esprimersi e di sentirsi parte di un gruppo, di una rete che li porti ad avere un ruolo nella complessità della società contemporanea.

web

Politica e nuove forme comunicative: la storia ci insegna

Su queste basi fornite dai sociologi della comunicazione, i partiti politici iniziano lentamente ad interessarsi al mezzo di comunicazione che ha segnato una rivoluzione al livello di quella che produsse la televisione negli anni ’60, quando il confronto televisivo Kennedy-Nixon segnò un cambiamento radicale ed epocale nel modo di fare politica.
Ameduni, Nicodemo e Diamanti concentreranno la loro attenzione su queste potenzialità della “rete per creare rete“.

 

web

La libertà è partecipazione, diceva qualcuno…

La seconda giornata si occuperà di come ricostruire partecipazione politica grazie alle testimonianze di Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio, Simone Gheri, sindaco di Scandicci e di Sociolab, gruppo di esperte in partecipazione, mediazione di conflitti e facilitazione,  ricerca sociale e comunicazione, che collabora con lo svolgimento dell’evento.
L’ex ministro Barca parlerà del suo progetto “Luoghi ideali” che si interessa di ricreare coscienza politica di sinistra partendo dai circoli stessi, favorendo forme di confronto sulle questioni sociali, economiche e culturali, promuovendo in questi luoghi la formazione e la pratica dei valori di sinistra, della cultura politica e degli strumenti per comprendere e cambiare la società.

 

Sulla comunicazione noi di TocToc rispondiamo: presenti!

Noi di Toc Toc parteciperemo attivamente fornendo la diretta streaming di tutto l’evento nell’idea che sia un importante momento di democrazia e che sia giusto e professionale dare l’opportunità a tutti di assistere attivamente allo svolgimento delle attività in programma. Confidando che il nostro sforzo sia apprezzato e ti possa essere utile, fedele lettore.

Ci raccomandiamo, per partecipare manda una mail a [email protected] e dai un occhio al programma completo sull’evento Facebook!

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE