Hellas Verona – Fiorentina: la nostra 1000ª vittoria

fiorentina, toc toc firenze

Mille volte grazie Fiorentina

Sicurezza! Con il 5 a 3 di ieri contro i cugini dell’Hellas, la Fiorentina ha saldamente consolidato il proprio 4º posto in classifica e ha siglato la vittoria numero 1000 nella storia della squadra.

Che belli i gemellaggi

Ultimamente eravamo abituati a festeggiare le nostre amicizie calcistiche con i nostri eterni cugini granata del Torino, ma finalmente oggi (dopo averli precedentemente riaccolti a casa nostra) abbiamo potuto riabbracciare anche gli amati cugini giallo blu dell’Hellas Verona tra le loro mura.

fiorentina, toc toc firenze 

Durante queste partite l’atmosfera è fantastica, a volte dispiace anche che una delle due squadre debba perdere ma alla fine dei 90 minuti ciò che conta è il risultato e quindi dopo un pre partita ricco di gioia la parola passa al terreno di gioco. Sul campo la situazione si delinea fin dalle prime battute, ovvero: la Fiorentina fa la partita e il Verona cerca di ripartite sfruttando o la sponda dell’ex Viola Toni sui lanci della difesa, o sfruttando la velocità sulla fascia del fulmineo Iturbe, così di creare scompiglio alla retrovia Gigliata.

La squadra di Mandorlini era anche passata in vantaggio con un gol di Sala (primo in Serie A) ma è stata subito recuperata e superata da una grande Fiorentina. Successivamente i gialloblu hanno cercato di riacciuffare il pareggio fino alla fine ma ieri però né Toni, né Iturbe, ne il giovane Jacopo Sala sono riusciti ad arginare la corazzata Viola.

Quando questa squadra ritrova serenità, energia e ritmo ce n’è veramente per pochi

Serviva solo un po’ di riposo per riacquistare ordine e idee, quelle idee che da Gennaio in poi erano mancate alla squadra e soprattutto al centrocampo viola, ma che piano piano stanno prepotentemente tornando fuori. Pizarro per esempio sta nuovamente iniziando ad essere colui che imposta e che detta i tempi di gioco alla squadra, Borja sta tornando a fare quello che sa far meglio ovvero inventare e Aquilani (autore di due gol e di una partita magistrale) si sta finalmente reinserendo in area di rigore senza palla creando così spazi e pericoli alle retrovie avversarie.

fiorentina, toc toc firenze

In fine c’è Cuadrado che non è un centrocampista ma aiuta ad impostare, a creare e a difendere. Ormai non so più che dire su di lui, ultimamente anche lui aveva avuto un calo ma è sempre la mina vagante capace di spaccare una partita in ogni momento, come in occasione del primo gol di ieri, freddo e lucido allo stesso tempo. Era ora che questa squadra tornasse a giocare il proprio calcio: belli, contenti, concentrati e spumeggianti, è così che dobbiamo affrontare il cammino verso la Finale, d’altro canto è primavera ed è ora che sbocciano i fiori più pregiati.

L’ultimo nostro big match

 

Sabato sera al Franchi c’è la Roma, l’ultimo big match della stagione dei viola, la rivalità fra le due piazze esiste da sempre ed entrambe le formazioni si sfideranno per cercare di consolidare e magari (nel caso della Roma) di avvicinarsi al traguardo più importante di tutti. La gara è tutt’altro che semplice ma bisogna cercare di raccattare gli ultimi punti per affrontare in modo rilassato gli ultimi turni di campionato. L’avvicinamento al 3 Maggio procede molto bene, la squadra non ha pressioni, il tifosi sono sereni e i recuperi dei due assi Rossi e Gomez stanno per volgere al termine. Inoltre stanno procedendo bene la prelazione abbonati dei biglietti per i settori di Tribuna Monte Mario, Distinti Sud e Curva Sud, da oggi sarà possibile acquistare i tagliandi per le persone in possesso della Tessera del Tifoso.

La finale è quasi alle porte e Firenze c’è.  

 

Credits: nenadtomovicbabybenelli80matteodovellini

Partecipa alla discussione!
  • Nato a Fiesole, studio, si fa per dire, scienze della comunicazione. Vivo il calcio quasi come fosse una religione e ho una grande passione per la cucina. Nel tempo libero studio batteria, coltivando un piccolo sogno che è quello della Musica.

Potrebbe interessarti anche

fiorentina, toc toc firenze

Fiorentina – Milan: fine di un sogno

Il Milan l’anno scorso e il Milan quest’anno, stessa squadra, stessa sentenza: la fine ...

  • Commenti