Expo rurale 2014: una mostra da vivere


Dal 18 al 21 settembre, il Parco delle Cascine ospiterà la nuova edizione di Expo Rurale 2014 per quattro intensi giorni di agricoltura..da vivere!

Anche quest’anno si svolgerà la IV edizione di Expo Rurale a Firenze, nella cornice naturale del Parco delle Cascine, che ospiterà eventi, laboratori, dimostrazioni, corsi, incontri, degustazioni e show tutti con un unico tema: l’agricoltura.

L’idea che la Toscana intende lanciare con questa iniziativa, è quella di rilanciare il settore agro-alimentare, tradizionalmente legato alla storia e all’eccellenza del paesaggio rurale toscano, senza per questo dimenticare l’esclusiva bellezza rinascimentale della città, a due passi dal grande parco urbano.

Un settore questo, che forse ha vissuto momenti di crisi ma che in un periodo difficile come quello a cui stiamo assistendo, può trovare spazio e rilancio sia perché contribuisce all’occupazione giovanile, sia per la circolazione e la diffusione di spunti e idee green alla volta dell’anti-spreco.

expo-rurale_picnic-alle-cascine-02

Ritornare ai valori della tradizione

Anche se il mondo incalza dinamico con le nuove tecnologie, nel quadro naturale di Expo Rurale 2014 , il tempo si fermerà per quattro giorni e i protagonisti saranno proprio i settori agricoli della tradizione toscana: olivicoltura, viticoltura, cerealicoltura, zootecnia, caccia, florivivaismo pesca e acquacoltura.

Ma non solo! Tra le esperienze cui si potrà assistere a Expo Rurale ci saranno anche le dimostrazioni delle trasformazioni dei prodotti in energia alternativa e, perchè no, anche la possibilità di esperienze agrisensoriali, come l’agriyoga! Per i più adrenalinici sono anche previsti tutorial di tree climbing e di potatura acrobatica.

Agnello di Zeri - Cinzia Angiolini Consorzio allevatori

Gli amanti degli animali invece, potranno conoscere da vicino quelli da fattoria e dei grandi allevamenti e assistere a dimostrazioni su come fare il pane, o come rievocare gli antichi segreti della cucina tradizionale regionale, nello spirito del “non si butta via niente.”

Se dovesse sopraggiungere un certo languorino…

Cosa c’è di meglio di riempirsi la pancia con prodotti DOP e IGP? Forse solo la grande area che sarà dedicata al mercato contadino, ove sarà possibile acquistare i prodotti freschi di raccolto per opera di Coldiretti, Confagricoltura, Fedagri, Confcooperative, LegaCoop Agroalimentare e Biologici.

Oltre ai numerosi assaggi di ogni sorta, al centro di Expo Rurale sarà attrezzata una vera e propria osteria sullo stile del fast food urbano, ma con la possibilità di mangiare esclusivamente cibi tradizionali contadini come la pappa al pomodoro e la panzanella! Per coloro che non sanno rinunciare all’aperitivo, l’Enoteca lungo la Filiera della viticoltura, disporrà di una vasta scelta di birre artigianali rigorosamente made in Tuscany.

expo-rurale_filiera-viticoltura_cantine-03

E per i più piccoli?

Saranno organizzati tanti laboratori creativi all’insegna dell’amore verso la natura, come imparare a costruire spaventapasseri, fare il formaggio, pigiare l’uva e anche il gioco dell’oca con le piante.

Le informazioni dettagliate e il sito ufficiale puoi trovarli qui!

Credits: ExpoRurale

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE