Intervistami: il workshop per imparare come fare un’intervista.

Intervista: questa sconosciuta

Fare domande, chiedere, indagare e scoprire sono alcuni dei compiti principali che direttamente si collegano al mestiere del giornalista. Ma come strutturare un’intervista se non si ha mai avuto modo di fare esperienza direttamente sul campo?

foto1mod

 

Scegli tu a chi fare l’intervista!

L’evento organizzato da TocToc Firenze il 14 maggio alle 17.30 da ZAP (Zona Aromatica Protetta) è l’occasione perfetta per imparare. Si tratta di un workshop gratuito a cui parteciperanno nove grandi ospiti, rappresentanti di più categorie, divisi per nove tavoli tematici.
Dalla politica all’arte, dall’economia allo sport si avrà la possibilità di mettersi in gioco e misurarsi con alcuni dei più grandi esponenti ,ognuno nel proprio campo, del territorio fiorentino.

Tra gli ospiti: Marco Tarchi, professore di Scienza Politica all’Università degli Studi di Firenze; Fabio Laurenzi presidente del COSPE ( Cooperazione per lo sviluppo dei Paesi emergenti) per gli Affari Esteri; con Alessandro Cavalieri, ex direttore generale della Regione Toscana, si potrà affrontare il tema lavoro; in rappresentanza della Fedaralberghi Firenze sarà presente Francesco Bechi e ancora per la cucina Filippo Saporito, chef stellato e per la moda Alberto Scaccioni del Centro studi moda italiana a Firenze.

Per gli amanti del giornalismo sportivo prenderà parte all’iniziativa anche Franco Morabito , presidente USSI Toscana (Unione Stampa Sportiva Italiana). Chi invece si sente più artista potrà avere l’occasione di fare un’intervista a Mario Cristiani il Presidente dell’Associazione “Arte Continua”.

foto2mod

Sarà la redazione a scegliere per il “giornalista per un giorno” quale sarà il tavolo tematico a cui partecipare, ovviamente tenendo conto degli interessi personali. Ciò che è certo è che per fare un’intervista bisognerà sapere qualcosa dell’intervistato: niente paura!

Ad ogni tavolo tematico sarà presente una scheda con la biografia dell’ospite e tre aree in cui lui è esperto. Per la buona riuscita dell’evento, i posti sono limitati e per partecipare bisogna registrarsi qui: http://bitly.com/intervistami

Rileggi la tua intervista su Toc Toc Firenze

Oltre a fare domande, un vero giornalista è qualcuno a cui piace esplorare e informarsi. Chissà che il workshop non si trasformi in un’opportunità per ampliare il nostro raggio d’interesse.

Quindi non c’è tempo da perdere: si comincia a studiare e preparare qualche domanda: Toc toc Firenze pubblicherà poi l’intervista sul sito web.

Ricorda che partecipare è gratuito, ma i posti sono limitati!

intervistami, toc toc firenze

Credits:Libreshot, Flickr

Partecipa alla discussione!
  • Ciao a tutti, sono Rosy da Taranto e sono una studentessa di Scienze Politche presso l'Università degli studi di Firenze.

Potrebbe interessarti anche

No Casapound, Toc Toc Firenze

Oltre il Palazzo: Coverciano non vuole Casapound

Il Quartiere 2 ha approvato una mozione contro l’apertura di una libreria di Casapound ...

storia dei terremoti

Storia dei terremoti fiorentini

Le prime tracce della storia dei terremoti in Toscana risalgono al 1293 Questo sisma ...

  • Commenti