Olifi: termina la prima Olimpiade Universitaria con i verdetti del calcio a 5

olifi, toc toc firenze

Dopo il torneo di Volley si è concluso, lo scorso fine settimana, anche il torneo delle Olifi di calcio a 5.

Colpi di scena

Le semifinali si sono disputate al Paganelli mentre le finali sono state giocate alla Virgin di Firenze Sud. Semifinali iniziate subito con la vittoria per 3-0 a tavolino da parte dei Calabria Saudita ai danni del CSX, spettacolo però che non tarda ad iniziare perché pronti via i Margaret Puskas battono a sorpresa per 4-3 i favoritissimi Muppets. Gara di grandissimo cuore e carattere quella dei Margaret che approdano alle finali sorprendendo tutti i partecipanti.

Nelle altre due gare riscontriamo la vittoria netta degli Zlatan Boys ai danni dei malcapitati Flop Players per 9-1 e la grande vittoria della Settima Augusta che approda alla fase finale battendo per 7-5 Le Iene. Fase finale che vede quindi i Margaret Puskas sfidare la Settima Augusta e gli Zlatan Boys sfidare i Calabria Saudita, reduci dal riposo nelle semifinali visto il 3-0 a tavolino col CSX. Nel primo match della giornata gli Zlatan Boys annientano i malcapitati Calabria Saudita per 8-2 approdando in finale da assoluta favorita viste le batoste rifilate a tutti gli avversari finora incontrati.

Nel secondo match invece, a cavallo dell’onda dell’orgoglio e dell’entusiasmo, i Margaret Puskas, contro ogni pronostico, portano la sfida contro la Settima Augusta ai rigori dopo un 3-3 incredibile durante i tempi regolamentari. L’adrenalina, arrivati a quel punto, è ai massimi storici e, sfidando ogni logica, dopo una lunga serie di calci di rigore, riescono ad approdare in finale vincendo la sfida per 8-7.

calcio-pallone

La finalissima

Finale che però, purtroppo per i Margaret, riprende la stessa scia delle gare precedenti disputate dagli Zlatan Boys: 8-3 il risultato finale e Zlatan campioni di questa prima olimpiade universitaria. Si conclude così la prima Olifi targata Csen, l’intento era quello di sfatare il mito della Firenze città non Universitaria e poco attiva, mito che grazie a questa manifestazione è stato sfatato.

Olifi infatti non si ferma qui, tanti sono stati i consigli degli iscritti agli organizzatori che faranno tesoro di questa esperienza per far si che ci possa essere una seconda edizione il prossimo anno. L’affluenza è stata buona sia per quanto riguarda il lato sportivo che quello musicale e fotografico, perché ricordiamo che Olifi non è solo sport, ma anche musica e fotografia. Non mi resta che salutarvi, a risentirci la prossima stagione per un’ altra emozionante Olimpiade Universitaria.

credits: pallone

L’Università ha il suo lato “nascosto”: ricerca inarrestabile, grandi progetti e molto altro. Scoprilo subito!

Partecipa alla discussione!
  • Avatar

    Nato a Fiesole, studio, si fa per dire, scienze della comunicazione. Vivo il calcio quasi come fosse una religione e ho una grande passione per la cucina. Nel tempo libero studio batteria, coltivando un piccolo sogno che è quello della Musica.

Potrebbe interessarti anche

unifi, toc toc firenze

Quante tessere all’Unifi!

Ti sei iscritto all’università, ma quante tessere ti servono per andarci? Per vivere pienamente ...

tasse universitarie università di firenze

Tasse universitarie, come ottenere il rimborso?

Rimborso tasse universitarie: una semplice guida per richiederli all’UniFi senza doversi disperare sul manifesto ...

aldo palazzeschi

Palazzeschi e il suo dono all’Università di Firenze

Abbiamo incontrato il direttore del Centro di Studi «Aldo Palazzeschi», il professor Gino Tellini, per parlare ...

  • Commenti