Oltre il Palazzo: La Corte dei Conti indaga sul Duomo

Piazza Duomo, Corte dei Conti, Toc Toc Firenze

La Corte dei Conti, insieme alla Procura di Firenze, ha iniziato ad indagare in merito alle procedure che hanno portato alla rapidissima pedonalizzazione di Piazza del Duomo, voluta da Matteo Renzi.

Piazza Duomo, Corte dei Conti, Toc Toc Firenze

Le indagini, secondo quanto rivelato da La Nazione, riguarderebbero le procedure utilizzate per accelerare il processo di pedonalizzazione, voluta in tempi strettissimi dall’attuale Presidente del Consiglio. Per rispettare la scadenza del 25 Ottobre 2009 ( la pedonalizzazione era stata annunciata il 21 Settembre) il Comune avrebbe emanato un’ordinanza che avrebbe permesso alle aziende incaricate della pedonalizzazione, cioè la Firenze Parcheggi e la Sas, di evitare le procedure necessarie, così da poter accontentare il Sindaco. Per poter completare l’opera le due aziende decisero di esternalizzare alcuni servizi. Ed è proprio questa scelta che viene tenuta sotto controllo dalla Corte dei Conti, che starebbe cercando i presupposti per un possibile danno erariale, dato che la Sas non avrebbe potuto esternalizzare certe prestazioni.

Renzi, Corte dei Conti, Toc Toc Firenze

Inoltre, la Procura starebbe indagando per un possibile abuso d’ufficio, poichè il Comune avrebbe usato procedure diverse da quelle della gara d’appalto. Una fonte interna a Palazzo Vecchio, intervistata da La Nazione, avrebbe ammesso le irregolarità, affermando che “è vero che non sono state seguite le normali procedure di gara, ma venne fatta una gara informale fra più candidati, che fece ottenere uno sconto al Comune del 40%“. Per ora il registro degli indagati è destinato a rimanere vuoto, e ad essere riempito, al massimo, dai nomi di funzionari del Comune o delle due società, senza toccare direttamente il Premier. Nonostante la faccenda tocchi un cavallo di battaglia della vecchia amministrazione, da Palazzo Vecchio non si percepiscono particolari preoccupazioni. Infatti, dato il (colpevole) ritardo degli organi giudiziari, le ipotesi di reato, anche se confermate, sono destinate a cadere in prescrizione.

Vuoi sapere qualcos’altro riguardo la politica locale e regionale? Allora continua a leggere Oltre il Palazzo!

Credits: La Nazione; articolo su La Nazione del 04/11/2014 intitolato “Duomo pedonalizzato, perquisita anche la Sas” di Gigi Paoli; articolo su La Repubblica Firenze del /03/11/2014 intitolato “Duomo, indaga la Corte dei Conti” di Massimo Vanni

Partecipa alla discussione!
  • Sono uno studente di Scienze Politiche pronto a raccontare la città dal punto di vista del fuori sede.

Potrebbe interessarti anche

storia dei terremoti

Storia dei terremoti fiorentini

Le prime tracce della storia dei terremoti in Toscana risalgono al 1293 Questo sisma ...

logo, Toc toc Firenze

Fare di Firenze un brand: non solo un logo

Forse te lo ricorderai anche tu: qualche mese fa, il Comune di Firenze ha ...

  • Commenti