Oltre il Palazzo: L’esercito produrrà Marijuana per i farmaci a Firenze

Istituto chimico militare, Toc Toc Firenze

Dal 1° Gennaio 2015 dovrebbe iniziare la produzione di piante di Marijuana, a scopo esclusivamente terapeutico, allo stabilimento chimico militare di Firenze.

Marijuana terapeutica, Toc Toc Firenze

I protocolli attuativi non sono ancora pronti, ma, dopo l’assenso dato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e dal Ministro della Difesa Roberta Pinotti, già dal 2015 a Firenze verranno prodotti farmaci a base di cannabinoidi. Questa decisione non ha niente a che vedere con il dibattito sulla legalizzazione e liberalizzazione della Marijuana ( che troverebbe comunque l’opposizione totale proprio del Ministro Lorenzin), poichè è un provvedimento volto ad abbattere i costi dovuti all’acquisto dei farmaci cannabinoidi all’estero, in particolare dall’Olanda e dal Canada, e a diminuire drasticamente i tempi delle procedure burocratiche, che costringono i richiedenti ad attendere mesi per farmaci necessari. Necessari perchè aiutano a calmare gli spasmi, a placare i sensi di nausea (indispensabili anche a chi si sottopone di frequente a Chemioterapia), e a rilassare i muscoli.

Marijuana terapeutica, Toc Toc Firenze

Una mossa attesa da tempo, dato che la vendita di questi farmaci è autorizzata , solo per certe malattie ( come il Glaucoma, la Sla, l’Hiv e varie malattie oncologiche) , da circa 7 anni. Infatti, come afferma il senatore Luigi Manconi (PD): “L’utilizzo di questi farmaci è consentito dal lontano 2007, ma, nel corso del 2013, solo qualche decina di pazienti ha potuto farvi ricorso, a causa di una procedura lenta e farraginosa” che ha portato alla situazione attuale, in cui “non una sola azienda farmaceutica italiana abbia chiesto la licenza per questa produzione“.Le reazioni, in Toscana, sono al limite dell’entusiastico. Per il sindaco fiorentino Dario Nardellaquesta è la dimostrazione del livello d’avanguardia che l’istituto ha ormai raggiunto qui a Firenze“, mentre per il presidente della Regione Enrico Rossi quella del governo è una “decisione di buon senso, in grado di rivitalizzare un patrimonio di conoscenza ed esperienza importante per noi“. E per tutti i malati che aspettavano una notizia del genere.

Vuoi sapere qualcos’altro riguardo la politica locale o regionale? Allora continua a leggere Oltre il Palazzo!

 

Credits: Articolo di “Repubblica Firenze” del 6/9/2014 (“La Cannabis di Stato prodotta al Farmaceutico”); articolo del Corriere Fiorentino del 6/9/2014 (“Marijuana per curarsi, la produrrà l’esercito nell’istituto di Rifredi); Il Fatto Quotidiano; Repubblica Firenze

Commenti

Sacha Malgeri

Sono uno studente di Scienze Politiche pronto a raccontare la città dal punto di vista del fuori sede.

Top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE