San Lorenzo e Sant’Ambrogio: un pranzo tipico toscano nel cuore del mercato

san lorenzo, toc toc firenze

San Lorenzo o Sant’Ambrogio?

Per chi vuole conoscere Firenze in tutti i suoi aspetti, un giro ai mercati è obbligatorio. E non solo per fare la spesa.
Ecco qualche consiglio utile per una pausa pranzo diversa dal solito.

san lorenze, toc toc firenze

 

Mercato di San Lorenzo: dal lampredotto al pesce

A San Lorenzo, il più grande mercato rionale di Firenze, oggi molto frequentato anche dai turisti, la prima cosa da fare è una capatina da Nerbone, trattoria tra le più conosciute dove poter assaggiare piatti della tradizione locale. Dalla trippa alla ribollita passando per un classico panino al lampredotto: non rimarrai deluso.

A garanzia della qualità c’è la fila di gente che già a partire da mezzogiorno si mette in coda per assaggiare questi piatti. Non farti impressionare perché il servizio è veloce e l’attesa non sarà troppo lunga.

san lorenzo, toc toc firenze

Aggirandoti fra i banchi del pesce ti imbatterai nell’Ultima Spiaggia, una pescheria davvero originale le cui specialità sono le fritture di pesce fatte espresse sul momento. Che tu decida di mangiare lì o di portare via in un comodo box, potrai ingannare l’attesa sorseggiando un bicchiere di vino bianco.

E se un’improvvisa voglia di porchetta ti assale non disperate, San Lorenzo offre anche questo: da Pork’s spaghetteria e paninoteca troverai panini con la porchetta, potrai gustare anche primi con pasta fatta in casa o i più classici panini toscani.

 Al Mercato di Sant’Ambrogio c’è tutta la Toscana

A Sant’Ambrogio, mercato più piccolo ma altrettanto caratteristico, una tappa obbligatoria per chi seduto comodamente ha voglia di un pasto sostanzioso e veloce è la trattoria Da Rocco. Piatti toscani e vino al consumo direttamente dal fiasco sono la loro carta vincente, e per chi alla fine avesse ancora un po’ di posto consigliamo le pere cotte caramellate.

san lorenzo, toc toc firenze

Se il tempo è poco e preferisci optare per un panino al volo allora provate I’ Trippaio di Sant’Ambrogio, dove potrete ordinare non solo trippa e lampredotto ma anche ottimi hamburger e hot dog da gustare in piedi o seduti al bancone (sempre che sia la vostra giornata fortunata).

 

 Qualsiasi “direzione” prenderai, il tuo palato ne rimarrà soddisfatto, e anche il tuo portafoglio.

 

Fotografie: Sempli, Charlotte_collard, lilyblueplaya, Simoneboneni

Partecipa alla discussione!
  • Avatar

    Ligure di nascita, fiorentina d'adozione. Amo questa città e amo scoprire ogni giorno tutto quello che di nuovo può offrire.

Potrebbe interessarti anche

PopCafé di Firenze, Toc Toc Firenze

Al PopCafé di Firenze un vernissage di EcoMato

PopCafé di Firenze, in occasione del vernissage di EcoMato, siamo andati per capirne di ...

musica dal vivo

La musica dal vivo a Firenze non va in letargo

Nel nostro articolo sulla musica live a Firenze di qualche mese fa, ci siamo sbizzarriti grazie ...

  • Commenti