San Lorenzo e Sant’Ambrogio: un pranzo tipico toscano nel cuore del mercato

san lorenzo, toc toc firenze

San Lorenzo o Sant’Ambrogio?

Per chi vuole conoscere Firenze in tutti i suoi aspetti, un giro ai mercati è obbligatorio. E non solo per fare la spesa.
Ecco qualche consiglio utile per una pausa pranzo diversa dal solito.

san lorenze, toc toc firenze

 

Mercato di San Lorenzo: dal lampredotto al pesce

A San Lorenzo, il più grande mercato rionale di Firenze, oggi molto frequentato anche dai turisti, la prima cosa da fare è una capatina da Nerbone, trattoria tra le più conosciute dove poter assaggiare piatti della tradizione locale. Dalla trippa alla ribollita passando per un classico panino al lampredotto: non rimarrai deluso.

A garanzia della qualità c’è la fila di gente che già a partire da mezzogiorno si mette in coda per assaggiare questi piatti. Non farti impressionare perché il servizio è veloce e l’attesa non sarà troppo lunga.

san lorenzo, toc toc firenze

Aggirandoti fra i banchi del pesce ti imbatterai nell’Ultima Spiaggia, una pescheria davvero originale le cui specialità sono le fritture di pesce fatte espresse sul momento. Che tu decida di mangiare lì o di portare via in un comodo box, potrai ingannare l’attesa sorseggiando un bicchiere di vino bianco.

E se un’improvvisa voglia di porchetta ti assale non disperate, San Lorenzo offre anche questo: da Pork’s spaghetteria e paninoteca troverai panini con la porchetta, potrai gustare anche primi con pasta fatta in casa o i più classici panini toscani.

 Al Mercato di Sant’Ambrogio c’è tutta la Toscana

A Sant’Ambrogio, mercato più piccolo ma altrettanto caratteristico, una tappa obbligatoria per chi seduto comodamente ha voglia di un pasto sostanzioso e veloce è la trattoria Da Rocco. Piatti toscani e vino al consumo direttamente dal fiasco sono la loro carta vincente, e per chi alla fine avesse ancora un po’ di posto consigliamo le pere cotte caramellate.

san lorenzo, toc toc firenze

Se il tempo è poco e preferisci optare per un panino al volo allora provate I’ Trippaio di Sant’Ambrogio, dove potrete ordinare non solo trippa e lampredotto ma anche ottimi hamburger e hot dog da gustare in piedi o seduti al bancone (sempre che sia la vostra giornata fortunata).

 

 Qualsiasi “direzione” prenderai, il tuo palato ne rimarrà soddisfatto, e anche il tuo portafoglio.

 

Fotografie: Sempli, Charlotte_collard, lilyblueplaya, Simoneboneni

Partecipa alla discussione!
  • Ligure di nascita, fiorentina d'adozione. Amo questa città e amo scoprire ogni giorno tutto quello che di nuovo può offrire.

Potrebbe interessarti anche

new burlesque

New Burlesque: facciamolo!

 Il New Burlesque è un tipico intrattenimento per adulti che ha origine nella cultura underground ...

Trisomia21, toc toc firenze

Nuova avventura per Trisomia21, è arrivato il Café Milleluci.

Nello scorso maggio, accanto alla Coop di Piazza Leopoldo, ha aperto i battenti il ...

gucci, toc toc firenze

Gucci: il successo in una staffa

L’anno di debutto è il 1921: le valigie realizzate da Guccio Gucci (“già impiegato ...

  • Commenti