Votare alle prossime elezioni: voi lo farete?

votare elezioni

I dati parlano chiaro: alle elezioni politiche, comunali, provinciali, circoscrizionali ed europee, la partecipazione dei cittadini è discretamente elevata, tra il 70% e l’80%; i seggi, invece, sono meno affollati quando si tratta di andare a votare per i referendum, dove la percentuale si aggira attorno al 40% della popolazione avente il diritto al voto.
Un’alta partecipazione elettorale, dicono gli esperti, è indicatore anche di un elevato capitale sociale.

Ma che cos’è il capitale sociale?

votare elezioni

Sebbene la definizione sia ostica alle orecchie di chi non ne ha mai sentito parlare, possiamo semplificarla in questo modo: il capitale sociale nasce nel momento in cui individui intraprendono relazioni interpersonali, creando un ambiente che favorisce fiducia. È la fiducia che permette scambi di pensieri e idee e che, conseguentemente, facilita  lo sviluppo economico e la nascita di una coscienza politica.

La partecipazione elettorale è solo una delle forme convenzionali di partecipazione.
Giovanni Sartori, celebre politologo di origini fiorentine, riguardo la partecipazione politica afferma “il prendere parte in prima persona è un prendere parte attivo che è davvero mio, da me liberamente deciso e perseguito. Non è, dunque, un far parte inerte, né un essere costretto a far parte”.
Sono molti i fattori che influenzano il grado di partecipazione tra cui: il livello d’istruzione, il ceto d’appartenenza, il luogo di provenienza, l’impegno in associazioni di volontariato e il sesso.

votare elezioni

Il sito del Comune di Firenze, ad esempio, permette proprio di studiare il voto in base al sesso . Dai dati risulta infatti che la popolazione maschile votante, anche se con uno scarto minimo, è maggiore rispetto a quella femminile .
E, in ogni caso, dal 1994 ad oggi Firenze ha dimostrato riconoscimento e supporto alle istituzioni democratiche tramite un’alta affluenza alle urne, ma considerando i recenti eventi, quanto durerà? Una sfiducia nella classe politica odierna porterà ad un calo di partecipazione elettorale?

E, soprattutto, voi andrete a votare alle prossime elezioni?

Partecipa alla discussione!
  • Nata a Taranto , dove ho frequentato il liceo classico. Fin da piccola sono sempre stata affascinata dal giornalismo politico e d'inchiesta . A 18 anni lascio la mia città natale per trasferirmi a Firenze , dove ho intrapreso gli studi in Scienze politiche .

You May Also Like

Legge elettorale, Toc Toc Firenze

Oltre il Palazzo: Accordo sulla nuova legge elettorale

La discussione per la nuova legge elettorale sembra arrivata ad un punto di svolta. ...

storia dei terremoti

Storia dei terremoti fiorentini

Le prime tracce della storia dei terremoti in Toscana risalgono al 1293 Questo sisma ...

  • Show Comments