Volontariato in Toscana: il CESVOT

In Toscana il volontariato gioca un ruolo fondamentale per creare coesione sociale, soprattutto nei piccoli centri abitati, dove i volontari mettono in campo tutta la loro passione e costanza, per organizzare eventi di ogni genere oltre alle attività ordinarie. Nella nostra regione sono stati registrati oltre 300.000 volontari (numeri in costante aumento), provenienti da organizzazioni di ogni genere ma che formano un’unico vero e proprio “esercito” della solidarietà e della partecipazione civile.

1017558_614696145221239_1952898728_n

A dare uno spazio comune, sotto un’unica sigla tutte queste esperienze cosi importanti per il nostro territorio, ci pensa il CESVOT. Il Centro Servizi Volontariato Toscana, si occupa del sostegno alle associazioni di volontariato e delle loro attività (contribuendo per i rapporti con le istituzioni, con gli spazi di riunione etc.), riunendo 31 associazioni a valenza regionale e si definisce “un’associazione di volontariato fondata sul principio della cittadinanza attiva e responsabile, attenta alla partecipazione e aperta alla cultura della solidarietà”.

1499659_697631906927662_347247481_n

Il CESVOT articola la sua presenza sul territorio con undici importanti presidi dislocati in ogni provincia della Toscana (Arezzo, Empoli, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena), lavorando oltre che sul supporto alle associazioni anche alla promozione della “cultura del volontariato“.

Qualche esempio? Lo scorso novembre a Pistoia è stato organizzato il festival “La cultura del volontariato“, oppure a Lucca durante il tradizionale evento “Lucca Comics & Games“, il CESVOT ha incontrato alcuni fumettisti partecipanti cercando di vedere com’è possibile  indurre nei giovani crescita civica e positività attraverso il fumetto. Nel capoluogo, il Centro Servizi ha organizzato l’iniziativa “No al femminicidio. Il volontariato fiorentino contro la violenza sulle donne” che lo scorso 23 novembre, ha preso sott’occhio i dati della violenza di genere sul territorio fiorentino per poi fare il punto sulle esperienze di assistenza e di prevenzione del fenomeno.
165429967-66383aa7-cb10-4639-8a90-e300e5bca282

Il CESVOT tutela una parte importante del patrimonio sociale della nostra regione, informati nel tuo presidio territoriale sulle sue attività!

 Ph credits: www.cesvot.it, www.Repubblica.it

 

Partecipa alla discussione!
  • Sono nato a Pistoia nel giugno del 1995 e vivo a Popiglio, una località della montagna pistoiese e sono studente presso il Liceo Artistico "Petrocchi" di Pistoia. Faccio attività di volontariato con più associazioni e da sempre coltivo una profonda passione per la politica. Dal 2009 sono iscritto a Rifondazione Comunista e fin dal mio ingresso nel mondo degli istituti superiori sono attivo nei movimenti studenteschi pistoiesi.

Potrebbe interessarti anche

servizi pubblici, toc toc firenze

I servizi pubblici comunali: cosa sono e come funzionano

I Comuni provvedono all’erogazione e alla gestione di servizi pubblici che vengono definiti tali ...

Carta Giò, le porte di Firenze si aprono ai giovani!

Firenze è una delle città con maggiore arte e cultura forse del mondo intero. ...

  • Commenti